Trasferimento dei carabinieri nuovi alloggi abusivi?

Il trasferimento della sede dei carabinieri di Parma dal Parco Ducale all’area di Castelletto tra via Sidoli e via Zarotto è bloccata da tempo per mancanza di fondi. Ora con una interrogazione al ministero della Difesa un gruppo di deputati del Pd chiede di verificare che gli assegnatari degli alloggi annessi al nuovo comando siano legittimati ad occuparli.

Gli onorevoli Rita Bernardini, Marco Beltrandi, Maria Antonietta Farina Coscioni, Matteo Mecacci, Maurizio Turco ed Elisabetta Zamparutti sottolineano che lo spostamento della sede interesserà anche appartamenti di servizio in uso al personale dei carabinieri. E chiedono in particolare “quale sia il numero complessivo e la tipologia di alloggi disponibili nel comando provinciale dei carabinieri di Parma”, quanti, “a quale titolo e da quanto tempo siano occupati”, e “se il personale che occupa gli alloggi di servizio sia tuttora in possesso dei requisiti previsti per l’assegnazione”, o “se non vi siano abusi nell’assegnazione degli alloggi di servizio sanzionabili secondo legge”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: