Stamina: subito commissione d’inchiesta per prima assunzione di responsabilità della classe politica

Oggi in Commissione Igiene e Sanità del Senato i relatori Cattaneo e D’ambrosio Lettieri avviano l’esame del programma per l’indagine conoscitiva su origini e sviluppo del cosiddetto caso Stamina.

Ricordo che una indagine conoscitiva è già stata fatta alla camera, prima del discutibile e improvvido ok definitivo al decreto 25 marzo 2013. Una indagine  che contiene tutte le informazioni e valutazioni necessarie.

Perché dunque utilizzare lo stesso strumento?

Perché la commissione al senato dispone una indagine intesa ad acquisire notizie, informazioni e documentazione, nello svolgimento della quale la stessa non ha facoltà di esercitare alcun sindacato politico, di emanare direttive, di procedere ad imputazioni di responsabilità?

Perché non istituire, come il regolamento del senato prevede e consente, una vera e propria inchiesta parlamentare con gli stessi poteri dell’autorità giudiziaria?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: