SE IL BILANCIO E’ IN ROSSO CHI DEVE RIMETTERCI E’ IL PAZIENTE MALATO DI TUMORE?

Maria Antonietta Farina Coscioni, deputata radicale e co-presidente dell’Associazione Luca Coscioni ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Ho presentato un’interrogazione urgente al ministro della Salute su una vicenda scandalosa, e che non credo sia esagerato definire un vero e proprio attentato alla vita di un’incolpevole paziente gravemente malata. Ne chiamo a rispondere formalmente il ministro, ma anche il presidente della regione Umbria, dal momento che in quella regione ancora non è stato nominato il nuovo assessore alla Sanità, e il presidente ricopre l’incarico ad interim. Non è tollerabile che se i conti sono in rosso, a pagarne le conseguenze – che possono essere gravi e irreparabili – siano i pazienti. E’ invece quello che accade alla signora De Prisco, messa alla porta dal reparto di Oncologia dell’ospedale di Perugia dove era in trattamento chemioterapico perché – questa è stata la spiegazione – la regione Campania non paga i mille euro necessari per la sua terapia. La signora, affetta di tumore polmonare, se vuole continuare la terapia deve pagare di tasca sua; non solo: è stata costretta a fare ritorno a Salerno senza avere alcuna indicazione di centri di eccellenza alternativi dove recarsi.

I funzionari di Perugia hanno comunicato agli interessati che i pazienti provenienti dalla Campania, e specificatamente dalla ASL di Salerno, sono praticamente inseriti in una “black list”, e dal momento che non vengono effettuati i rimborsi delle prestazioni in day hospital, da febbraio tutto sarà bloccato.

Questa gestione burocratica e meccanica della Salute non è assolutamente accettabile, e confligge con l’elementare e costituzionale diritto del cittadino alla Salute. Se la regione Umbria ha dei contenziosi con la regione Campania e la ASL di Salerno, questi non possono essere risolti penalizzando i cittadini e pregiudicando il loro diritto alle cure di cui hanno necessità.

Credo che il ministro della Salute debba intervenire urgentemente.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: