SCHEMA DECRETO ENTI VIGILATI DAL MINISTERO VERSO UN NUOVO STOP DI NATURA “LEGALE”

“Lo “Schema di decreto legislativo recante riorganizzazione degli enti vigilati dal Ministero della salute” (Atto n. 484) per il quale il Governo ha chiesto il parere alla XII^ Commissione Affari sociali della Camera dei deputati deve essere necessariamente promulgato entro il 30 giugno prossimo – cioè entro i prossimi 11 giorni – ma non essendovi al momento alcuna norma che consenta la proroga del termine gia prorogato dalla legge 24 febbraio 2012, n. 14, di  conversione in legge,  con modificazioni, del decreto  legge  29  dicembre 2011, n. 216, la Commissione dovrebbe prenderne atto e invitare il Governo a voler procedere con gli atti necessari affinché il decreto legislativo sia adottato nei termini e con le modalità espressamente previste dalla legge e non invece come un atto che ab origine le vorrebbe eludere, con l’aggravante di svilire le prerogative del Parlamento.”

Questo è in sintesi quanto ha dichiarato la deputata radicale Maria Antonietta Farina Coscioni, nel suo intervento durante i lavori della XII^ Commissione Affari sociali della Camera dei Deputati della quale è segretario in merito all’esame dello Schema di decreto legislativo recante riorganizzazione degli enti vigilati dal Ministero della salute.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: