SANITA’: COSCIONI (RADICALI) IN SCIOPERO FAME PER ASSISTENZA MALATI SLA

Nonostante la crisi i soldi per le poltrone sono usciti fuori mentre gli ammalati di Sclerosi laterale amiotrofica (Sla) sono abbandonati a se stessi mentre hanno bisogno e con urgenza di assistenza. Continuiamo a chiedere una risposta al vice Ministro Fazio, risposta che abbiamo chiesto non sia formale e burocratica ed e’ per questo che tarda a venire”. Lo afferma Maria Antonietta Farina Coscioni, deputata radicale eletta nel Pd, annunciando che dalla mezzanotte di oggi iniziera’ uno sciopero della fame affiancando Usuala, Pinna e Serra, tre malati di Sla sardi, per sostenere le loro legittime richieste.

Domani – riferisce Coscioni in una nota – “alle 12, terro’ una conferenza stampa a Monserrato (Cagliari), in Via Nerva 20 presso l’abitazione di Usuala con Salvatore e i parenti di Giorgio Pinna e Mauro Serra”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: