SALUTE: FARINA COSCIONI, SESSO-TERAPIA PER DISABILI VA INSERITA NEI LEA

Un servizio che ritengo vada inserito nei Livelli essenziali di assistenza (Lea). Non e’ giusto che su un disabile gravi pure il costo di un aspetto che e’ naturale per l’essere umano”. E’ quanto afferma all’Adnkronos Salute la deputata Pd Maria Antonietta Farina Coscioni, segretario della XII Commissione Affari sociali della Camera e presidente onorario dell’associazione Luca Coscioni.

Farina Coscioni apre quindi all’iniziativa lanciata da Max Ulivieri, web designer con una grave disabilita’, che ha promosso una petizione online per istituire la figura dell’assistente sessuale per disabili, che in poche settimane ha gia’ raccolto circa 1.500 adesioni. “Va bene la petizione – sottolinea Farina Coscioni – ma questa e’ una materia che va regolamentata attraverso una legge. Noi avevamo inserito il tema all’interno di un discorso complessivo sulla legalizzazione della prostituzione. Ora la legislatura e’ al termine, ma mi impegno, se saro’ rieletta, a ripresentare la proposta”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: