LEGGE ELETTORALE UMBRIA: LA SUA ILLEGALITA’ HA GLI ESTREMI PER UNA DENUNCIA PRESSO LA COMMISSIONE PER LE PETIZIONI AL PARLAMENTO EUROPEO.

Tale legge ha di fatto compresso il periodo di tempo utile per la raccolta delle firme necessarie per presentare le liste che dai canonici 6 mesi diventa di soli 35 giorni, ha innalzato la soglia minima di firme richieste (+15% circa per la provincia di Perugia e +20% per la provincia di Terni) e ne ha introdotto l’esenzione solo per alcuni soggetti (partiti già presenti in consiglio o costituenti gruppo autonomo in Parlamento) a discapito di tutti gli altri.

Nel corso della conferenza stampa verranno inoltre illustrati i provvedimenti che i Radicali intenderanno prendere nel rispetto delle regole e della legalità.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: