Le ragioni della scienza e della libertà di ricerca, le risposte (mancate) della politica e dei media, la necessità di assicurare una corretta informazione e conoscenza scientifica

Introduce: Maria Antonietta Farina Coscioni (già Segretario della Commissione Affari Sociali della XVI legislatura).

Interverranno: Gianni Betto (Direttore Centro di Ascolto dell’informazione radio-televisiva), Roberto Caminiti (Professore di Fisiologia della Università Sapienza di Roma e Presidente del Comitato per l’uso degli animali della Federazione delle Società Europee di Neuroscienze (FENS-CARE),Marco Cerrone (Sociologo della Comunicazione, Founder Piano Alto), Emilia De Biasi (Presidente Commissione Igiene e Sanità del Senato), Simonetta Di Pillo (Giornalista Tg5 Mediaset), Mariastella Gelmini (Componente della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radio-televisi, già Ministro dell’Università e della Ricerca), Luca Landò (Direttore del quotidiano “L’Unità”), Mario Morcellini (Direttore del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale, Università Sapienza di Roma), Piergiorgio Strata (Professor Emerito di Fisiologia Università di Torino). Coordina i lavori Valter Vecellio, Giornalista Tg2 RAI. Nel corso del convegno è previsto l’intervento dell’On. Marco Pannella.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: