IMPOSTE SACROSANTE

Espresso, P. 24

Comincia a farsi sentire la pattuglia radicale alla Camera. Gli onorevoli: Maurizio Turco, Rita Bernardini, Marco Beltrandi, Maria Antonietta Farina Coscioni, Matteo Mecacci ed Elisabetta Zamparutti, hanno già presentato una cinquantina di interrogazioni al governo, chiedendo di far piena luce sui rapporti tra lo Stato italiano e il Vaticano. I radicali vogliono conoscere retribuzioni, pensioni e indennità corrisposte ai dipendenti della Santa Sede che, per tali importi, dovrebbero pagare l`Irpef per il periodo 2003-2005. Vorrebbero anche un`indagine sulla compatibilità tra i privilegi del ne sulla compatibilità tra i privilegi dell’Ue e dell`Onu. E alla Procura di Milano chiedono di sapere se è stata effettuata una rogatoria internazionale al Vaticano per conoscere i destinatari dei fondi neri concessi dal banchiere Giampiero Fiorani ad alcuni alti prelati.

G. Mas.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: