IMMIGRATI: RADICALI ADERISCONO A DIGIUNO VALDESE CONTRO LEGGE SICUREZZA

la Segretaria ed il Tesoriere di Radicali Italiani, Antonella Casu e Michele De Lucia; il Segretario ed il Tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni, Marco Cappato e Rocco Berardo; il Segretario di Nessuno Tocchi Caino, Sergio D’Elia – aderiscono alla giornata di digiuno promossa per domani dal Sinodo delle chiese metodiste e valdesi in solidarieta’ con i migranti ed i richiedenti asilo vittime delle norme contenute nel ”pacchetto sicurezza”.

”Prosegue intanto – affermano i radicali – il pressoche’ assoluto silenzio dei telegiornali nazionali su questa iniziativa come sugli altri temi oggetto del Sinodo in corso a Torre Pellice: la ricerca scientifica, l’insegnamento della religione nella scuola pubblica, il rapporto tra Stato e Chiese. Ancora una volta le televisioni di regime impediscono ai cittadini italiani di conoscere la voce delle Chiese cristiane non cattoliche per meglio assicurare la propaganda vaticana, l’unica ammessa a fronte di precisi obblighi di legge e di servizio pubblico”.

Al digiuno hanno gia’ aderito anche altri dirigenti Radicali, tra i quali Mario Staderini e Massimiliano Iervolino della Direzione di Radicali Italia e Demetrio Bacaro dell’Associazione Radicali Roma.

asp/sam/bra

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: