Consulta/Rai: dichiarazione dei Parlamentari Radicali

Voteremo con convinzione Giuseppe Frigo a Giudice della Corte Costituzionale, non solo per la competenza e l’elevata professionalità che tutti gli riconoscono, ma anche perché da tecnico ha saputo schierarsi con limpidezza a favore di quei referendum radicali sulla Giustizia che, se non fossero stati boicottati da destra e da sinistra con l’arma del silenzio dell’informazione, avrebbero sciolto molti nodi che ancora oggi impediscono al nostro Paese di percorrere la strada moderna e liberale di una Giustizia “giusta”, amica e non tirannica e inefficiente nei confronti dei cittadini.

Siamo felici – se così avverrà – che la non esaltante prova data per 18 mesi dal nostro Parlamento si risolva con la scelta di una personalità che, al pari di quella da noi indicata del Prof. Giuseppe Di Federico, dà prestigio all’istituzione di cui completerà il plenum. Continueremo a dare una mano perché anche la commissione di Vigilanza, in tempi che non sono più derogabili, abbia un Presidente all’altezza dei difficili compiti che gli sono istituzionalmente assegnati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: