Congresso dell’Associazione Coscioni: anche la disabilità tra i «temi forti»

Ci sarà anche la disabilità tra i “temi forti” che occuperanno il lavoro di una delle quattro Commissioni impegnate durante la prima giornata dell’Ottavo Congresso dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica, significativamente denominato Azzerare il deficit… di libertà! e previsto per sabato 1 e domenica 2 ottobre a Roma, Radisson Blu es. Hotel, Via Turati, 171)
La terza Commissione, infatti (1° ottobre, ore 18.45-20), si intitolerà Disabilità, vita indipendente e libertà terapeutica e vedrà la partecipazione di Pietro Barbieri, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) e di Alberto Zuliani, ordinario di Statistica all’Università della Sapienza di Roma, già presidente dell’Istat.

Le altre Commissioni saranno invece dedicate rispettivamente ai temi Più salute, meno sanità: legalizzare e riformare la sanità italiana; Legge 40/04: legge di stato e norma per le persone; Finanziare la ricerca italiana. Il tutto nel quadro di una due giorni basata sostanzialmente su tre “parole d’ordine”, vale a dire Giustizia, Diritti e Libertà, contando sulla preziosa partecipazione di numerosi autorevoli esponenti del mondo politico, istituzionale, culturale e della ricerca.

Particolare non certo secondario e del tutto degno di menzione, tutte le sale prenotate per il Congresso e i servizi che ruoteranno attorno ad esso saranno accessibili alle persone con disabilità e il Congresso stesso sarà interamente sottotitolato. (S.B.)

Fonte: Superando.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: