CANCELLATA IDENTITÀ POLITICA DI LUCA COSCIONI

Apprendo ora il testo della mozione con la quale si propone di intitolare una sala della Biblioteca Comunale di Orvieto a Luca Coscioni.

Non posso non osservare, con amarezza, che l’identità politica di Luca Coscioni, mio marito, viene amputata e negata. 

Viene infatti completamente cancellata la sua decennale militanza nel Partito Radicale di cui, con Marco Pannella,  è stato uno dei leader più rappresentativi.  

Non è la prima volta che accade, ma è ancor più avvilente che accada a Orvieto, la sua città.

Se è questo il modo di ricordare Luca, meglio sarebbe non farlo. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: